#NOTTIP

Perché il nostro #NOTTIP

Sul TTIP (Transatlantic Trade and Investment Partnership) sono accesi i riflettori anche in Italia. Il movimento che si è creato intorno al #NoTTip sta crescendo. E’ stata promossa una campagna di raccolta firme, coordinata dalla coalizione Stop TTIP, che vede impegnate 320 organizzazioni della società civile – inclusa Slow Food – sindacati e associazioni per la tutela e difesa dei consumatori di 24 paesi europei.

E’ importante sapere di cosa si tratta e quali sono le implicazioni e le conseguenze che un trattato del genere avrà sulle nostre vite e sui principi e progetti cardine della nostra associazione. Intanto vi invitiamo a leggere questa prima introduzione sul Trattato, pubblicata sul sito di Slow Food Toscana e preparata dalla nostra condotta in collaborazione con la condotta di Montepulciano.

La raccolta di firme #nottip in tutta Europa , merito di una sensibilizzazione e informazione capillare che in molti casi ha coinvolto le istituzioni più vicine ai cittadini (municipalità/comuni-consigli di quartiere), ha raggiunto i tre milioni e duecentomila firme, consegnate alla Commissione Europea il 7 ottobre.

Tutti gli aggiornamenti e novità possono essere seguiti su:

http://stop-ttip-italia.net/

Per approfondire il tema vi suggeriamo:

-       la sezione documenti di StopTTIP Italia http://stop-ttip-italia.net/documenti/

Roma, 7 maggio 2016 manifestazione nazionale, promossa anche da Slow Food.
Per fermare il TTIP, tutelare i diritti e i beni comuni, per un nuovo modello sociale ed economico, per difendere la democrazia. Informazioni per chi vuole partecipare>>

A Firenze è attivo un comitato locale della rete StopTTIP di cui potete seguire iniziative e appuntamenti:

Il video (2 minuti): https://www.youtube.com/watch?v=NyxoBRZC4a8
Il libro: http://www.emi.it/nelle-mani-dei-mercati-ttip
I materiali da diffondere: http://stop-ttip-italia.net/i-materiali/

Eventi, notizie, mobilitazioni nel 2015:

La manifestazione (18 gennaio) di Berlino cui ha partecipato anche Carlo Petrini
http://www.ecoblog.it/post/122369/in-30-mila-a-berlino-manifestano-contro-allevamenti-intensivi-ogm-e-agricoltura-industriale
un intervento su Repubblica : http://ricerca.repubblica.it/repubblica/archivio/repubblica/2014/04/12/cosi-ai-cittadini-viene-servita-una-pietanza.html
sul sito di Slow Food Italia http://www.slowfood.it/ttip-vuole-crescita-cosi/
Intervista al premio Nobel Joseph Stglitz http://www.eunews.it/2014/09/23/stiglitz-il-ttip-e-iniquo-leuropa-non-dovrebbe-firmarlo-intervista-con-audio/22001

Giornata Mondiale di Mobilitazione contro i Trattati di Libero Scambio, 18 aprile 2015

L’audizione alla Camera dei Deputati di Cinzia Scaffidi (Slow Food) e Monica Di Sisto (Fairwatch): la Commissione Agricoltura, nell’ambito dell’indagine conoscitive sulle ricadute sul sistema agroalimentare italiano dell’Accordo di partenariato transatlantico su commercio e investimenti (Ttip), ha  svolto l’audizione dei rappresentanti della Campagna Stop Ttip, dell’Associazione Fairwatch e di Slow Food (12 marzo 2015).

Settimana di mobilitazione mondiale 10-17 ottobre: iniziative, manifestazioni, eventi, seminari di aprofondimento

Audizione sul Ttip al Senato della Repubblica del 5-11-2015. Gaetano Pascale, presidente di Slow Food Italia, è intervenuto al Senato della Repubblica Italiana davanti alle Commissioni 14a (Politiche dell’Unione europea), 9a (Agricoltura) e 10a (Industria) sul Partenariato trans-atlantico per gli scambi e gli investimenti (Ttip).

-


I commenti sono chiusi

Designed by Frush
© Copyright Slow Food Firenze