Terra Madre

Cos’è Terra Madre?
Una rete mondiale in costante crescita che dà voce a chi vuole costruire dal basso un modello di produzione alimentare diverso che rispetti gli equilibri naturali, la dignità dei produttori, la salute dei consumatori. Fanno parte di Terra Madre contadini, allevatori, pescatori, cuochi, accademici, studenti, consumatori, che condividono lo stesso desiderio: salvaguardare il territorio e garantire a tutti un cibo buono, pulito e giusto. Terra Madre è l’incontro tra i rappresentanti della rete mondiale (a Torino, ogni due anni) e delle reti regionali (a Tours, Bilbao, Brasilia, Buenos Aires, Dar es Salam, etc.). Terra Madre è un insieme di progetti locali distribuiti nei cinque continenti che tutelano la biodiversità e promuovono la filiera corta e l’educazione del gusto.

Terra Madre e la Condotta di Firenze
Il nostro è un territorio difficile, perché abbiamo dedicato gran parte del territorio alle eccellenti colture dell’olivo e della vite, sacrificando produzioni diversificate, legate alla tradizione e a un’agricoltura di sussistenza. Esistono rari esempi di Comunità del Cibo che continuano a preservare una filosofia di produzione del cibo attenta alla qualità organolettica, alla sostenibilità, alla equità sociale. Schiacciate dalle regole del mercato globale, dalle logiche industriali, dell’agricoltura, dell’allevamento e della produzione di massa sono state spazzate via o sono in serio pericolo di estinzione.

I nostri obiettivi
• Valorizzare la Comunità dei Trippai fiorentini e salvaguardare questa antica tradizione di cibo di strada dal proliferare di chioschi che offrono di tutto, hot-dog compresi.
• Salvare dall’estinzione varietà pregiate del nostro territorio come le Pesche di Rosano, le Zucchine Fiesolane, il Pomodoro Costoluto Fiorentino: facendoli conoscere ed apprezzare e sostenendo i produttori.
• Sollecitare la riscoperta e la rinascita delle Antiche Friggitorie Fiorentine.
• Far conoscere e sostenere i giovani agricoltori fiorentini che, con tenacia e coraggio, stanno applicando le antiche tecniche agricole, quelle biodinamiche o biologiche.
• Favorire la creazione di una rete fra tutti quegli artigiani del buon cibo, gelatai, osti, cioccolatieri, pasticceri, ristoratori, albergatori del nostro territorio che operano secondo i principi del buono, pulito e giusto. Affinché attraverso il dialogo, il confronto, il lavoro comune possano rafforzare la loro presenza, acquisire maggiore visibilità, vedere premiata la passione per le attività che svolgono e ottenere il giusto riconoscimento per il loro impegno.

Ci attende un grande lavoro.

Per sostenere Terra Madre e avere maggiori informazioni visita il sito www.terramadre.org


I commenti sono chiusi

Designed by Frush
© Copyright Slow Food Firenze